Triste il post ‘vacanze terminate’

Questo é il post che ti auguri di scrivere il piú tardi possibile. Meglio sempre quello precedente. Quello che anticipa la vigilia delle ferie. Ma che mondo sarebbe, se non avere di nuovo un altro conto alla rovescia da fare. Il calore della famiglia é meraviglioso. Lo si respira in continuazione quando si rientra a casa. Non importa se poi si é in stanze diverse, in silenzio, a poca distanza. L’importante é sapere di essere vicini e di percepire la presenza. Un velo di malinconia accompagna il viaggio di ritorno. Le lacrime non contano, quando é il tuo cuore dentro a farlo, nel momento di un distacco. Per fortuna, la gioia di rivedersi allevia lo stato d’animo sofferente. Il lavoro, le cose da fare nell’immediato, affievoliscono tutto. Meglio non pensare che il tempo sta scorrendo troppo velocemente, ricordandoti che ogni istante perso ora, non tornerá. Meglio credere in qualcosa che non finirá mai. Meglio credere che ci sará sempre un Natale da trascorrere insieme. La mia famiglia mi manca sempre piú, direttamente e proporzionalmente alla mia anzianitá. Questo cambiamento interiore mi fará bene. Cresco ancora.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...