Ucraina e Palestina, soli ed abbandonati.

Sicuramente una delle pagine piú tristi di questo 2014. Rimarrá tra le righe scritte in uno dei futuri libri della nostra storia. Le guerre ed i conflitti tra Ucraina e Russia, tra Israele e Palestina, i morti, e gli occhi del mondo indifferenti alle vittime ed ai soprusi dei piú forti. Chissá poi per cosa. Forse un punto strategico in piú, un pezzo di terra, qualche risorsa. Il resto del mondo non reagisce, anzi, pare che preso da una vita frenetica ed egoistica dilagante, non abbia alcun interesse a preoccuparsene. Eppure, le guerre mondiali scoppiate il secolo scorso, avevano, a paragone, cause molto piú banali. Oggi invece, un volo di linea puó essere abbattuto da un missile cancellando in pochi secondi 300 vite innocenti, eppure, si, eppure il nulla piú assoluto. In molti, se lo son giá scordato. Non vorrei sicuramente essere un povero ragazzo ucraino in questo momento, con il terrore che i soldati mi bussino alla porta di casa per spedirmi al fronte, a combattere con ragazzi della stessa etá per il volere dei capi del mondo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...